Rimozioni

Ci sono macchie nere nella storia di ogni civiltà. Nascoste, ignorate o mascherate grazie a narrazioni di comodo, sono il conto con il passato che non abbiamo mai voluto fare. Quel conto è arrivato.

Cento anni fa a Bologna la strage di Palazzo d'Accursio segna l'inizio del "biennio nero". Lo squadrismo guadagna spazio grazie al benestare delle forze politiche conservatrici che lo assecondano

Il 28 ottobre 1940 l'Italia fascista invadeva la Grecia. Uno dei più grandi fallimenti del regime si sarebbe consumato nei giorni successivi. Una data da dimenticare in Italia, una data da ricordare in Grecia. E se invece la ricordassimo insieme, come momento fondante dell'idea antifascista internazionale?

Ottant'anni fa veniva assassinato nell'esilio messicano il rivoluzionario che insieme a Lenin aveva condotto i bolscevichi alla vittoria. Perseguitato da Stalin, si era sempre opposto all'idea che la rivoluzione potesse essere rinchiusa dentro i confini nazionali e aveva denunciato le degenerazioni burocratiche del sistema sovietico.

Il 20 novembre 1969 più di settanta «nativi americani»* si radunarono di buon mattino su uno dei moli di San Francisco per imbarcarsi verso Alcatraz, distante poco più di un miglio. Ne presero possesso rivendicando il proprio diritto a farlo. L'11 giugno 1971 la polizia federale allontanò pacificamente dall'isola gli ultimi quindici attivisti. In...

Il 13 luglio 1920 squadre fasciste assaltavano la casa del popolo slovena di Trieste. Quello che è considerato uno degli esordi dello squadrismo organizzato è all'origine di una spirale di violenza in una comunità che, ancora oggi, cent'anni dopo, si ritrova spaccata tra chi quegli eventi li vuole ricordare e chi li vuole cancellare dalla propria...

Il fondatore del Movimento sociale italiano è tra gli esponenti più famosi del fascismo italiano dopo il 1945. Da molti è oggi considerato il padre nobile della destra italiana moderna, anche se spesso si dimenticano i molti passaggi oscuri nella vita e nella carriera politica cinquantennale di questo prodotto peculiare della storia d'Italia.

Strategia della tensione e terrorismo politico occupano uno spazio differente nell'immaginario pubblico: il cortocircuito tra memoria e storia rende difficile la comprensione diffusa delle ragioni e delle passioni che connotarono un'epoca storica complessa e non riducibile a etichette schematiche

Tradizionalmente si indica nell'indipendenza di India e Pakistan, nell'agosto del 1947, l'inizio del processo che porta alla fine del colonialismo afro-asiatico europeo. Eppure oltre due anni prima, nell'Algeria francese, un evento spesso rimosso si era dimostrato un primo formidabile, e tragico, detonatore.