Giorgia Kakovic

Giorgia Kakovic

Picture of the author

Il Narodni Dom di Trieste: memorie e oblio allo specchio

Giorgia Kakovic
Giorgia Kakovic
,
Il 13 luglio 1920 squadre fasciste assaltavano la casa del popolo slovena di Trieste. Quello che è considerato uno degli esordi dello squadrismo organizzato è all'origine di una spirale di violenza in una comunità che, ancora oggi, cent'anni dopo, si ritrova spaccata tra chi quegli eventi li vuole ricordare e chi li vuole cancellare dalla propria memoria. 

La ciurma

Viviamo in un'epoca in cui imperversa la "dittatura del presente", in cui il passato è imbalsamato ed è un semplice guardiano dell'esistente. Così nello spazio pubblico e nel senso comune il ricorso alla storia serve troppo spesso per legittimare l'ordine del discorso dominante.

Crediamo fermamente nella necessità di ridefinire l'orizzonte pubblico della storia, ribadendo la natura dinamica e processuale del passato.

Unisciti a noi