Distorsioni

Si dice che, a forza di ripeterle, anche le menzogne diventano verità. Più volte questo è accaduto riguardo ai fatti del passato. Capire come sia stato possibile e correggere le distorsioni è il compito che ci siamo dati.  

È il quarto giovedì del mese di novembre, negli Stati Uniti la maggior parte delle famiglie si riunisce attorno a tavole imbandite, mangia un tacchino preparato ripetendo gesti tramandati di generazione in generazione. Non può mancare una torta di zucca.
Poi, a pancia piena, ci si accomoda a guardare almeno una partita di football, forse due, da...

Da qualche giorno si è tornati a parlare di coprifuoco nelle nostre città assediate dal virus. Un piccolo tuffo nel passato per non dimenticare quando il virus era il fascismo e il nostro esercito circondava le città altrui.

Recentemente si è riaperto il dibattito intorno alla questione del celibato ecclesiastico: è in particolare la chiesa tedesca ad apparire in fermento riguardo alle esigenze di modificare la norma cattolica che vieta le unioni matrimoniali per i membri delle gerarchie ecclesiastiche. Da dove arriva questo divieto? È al cuore del Millennio...

La transizione al socialismo di Salvador Allende ha rappresentato un'utopia possibile, un'esperienza opposta al militarismo di stampo guevarista e alla rivoluzione castrista. L'emblematico e cruento golpe dell'11 settembre 1973 ha cambiato il corso della storia non solo per il popolo cileno, aprendo la strada a una delle più feroci dittature...

I nomi dei luoghi non sono mai neutrali, ma nelle zone dove convivono gruppi linguistici polarizzati su opposti nazionalismi sulle denominazioni toponomastiche si gioca una concorrenza culturale e politica anche molto aspra. Nel caso dell'Alto Adige-Süd Tirol vicende storiche sedimentatesi nel corso dell'Otto e del Novecento non smettono di...

A più di dieci anni dalla sua istituzione, la giornata in ricordo delle vittime di terrorismo, che ricorre il 9 maggio, appare ancora insufficiente a rispondere a una memoria nazionale dei cosiddetti "anni di piombo". A ben guardare, l'assenza di una presa di responsabilità istituzionale su quel periodo segnala i limiti connaturati a questa...

Da tre decenni è in corso il tentativo di svuotare di contenuto ed edulcorare le celebrazioni del 25 aprile. Cercando di identificare questa data come una festa di tutto il popolo italiano, si è paradossalmente finiti nel legittimare politicamente i nipoti di chi il 25 aprile perse la guerra. Riaffermare la natura divisiva di questa celebrazione è...