CHI SIAMO

Raccontiamola tutta !

Questo spazio virtuale nasce nel febbraio del 2020, a seguito di una mobilitazione in difesa del lavoro delle storiche e degli storici. Qui il testo dell'appello Raccontiamo la storia, raccontiamola tutta prodotto in quella circostanza e che, da quando è stato lanciato, continua a ricevere adesioni.

Siamo partiti da un'amara consapevolezza: viviamo in un'epoca in cui imperversa la "dittatura del presente", in cui il passato è imbalsamato ed è un semplice guardiano dell'esistente. Così nello spazio pubblico e nel senso comune il ricorso alla storia serve troppo spesso per legittimare l'ordine del discorso dominante. Si tratta però di una storia addomesticata, sclerotizzata e a-problematica, in cui abbondano le rimozioni, le distorsioni e gli stereotipi.

Per aprire nuovi scorci e fronteggiare una storia resa prigioniera e trasformatasi in ancella delle pulsioni del momento, abbiamo aperto questo spazio. Crediamo fermamente nella necessità di ridefinire l'orizzonte pubblico della storia, ribadendo la natura dinamica e processuale del passato e indagando gli incroci possibili con le altre discipline.

Non abbiamo (ancora) un programma definito: siamo una nave pirata che si muove libera nel mare infestato dai guardiani del presente.

Se volete restituire al passato la sua carica esplosiva e recuperare il potenziale di trasformazione che i processi storici racchiudono, siete benvenute e benvenuti a bordo. 

Raccontiamo il passato, scardiniamo il presente e muoviamoci all'arrembaggio del futuro.

Il nostro quartier generale è a Torino, nostra patria il mondo intero.

 

LA CIURMA

I filibustieri di questo sito

CHE ASPETTI?

 Sali a bordo anche tu