Raccontiamo la storia 

Raccontiamola tutta

Nello spazio e nel tempo: ricerche e narrazioni storiografiche

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questo mese

Negli Stati Uniti febbraio è il mese dedicato alla riflessione sulla storia degli schiavi e dei loro discendenti, sulle loro cultura ed eredità, sulla centrale rilevanza degli afroamericani per lo sviluppo del Paese. Quanto bisogno c'è di una ricorrenza come questa? Tanto, ed ecco perché.

A Modena ventisei antifascisti sono in attesa di sentenza per essersi avvicinati nel 2017 a un presidio di Forza Nuova.
Una testimone ha aggravato la propria posizione dichiarando di aver cantato
Bella Ciao in quella occasione.
L'accusa si basa sull'art. 18 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, emanato durante il regime fascista e in...

Negli Stati Uniti febbraio è il mese dedicato alla riflessione sulla storia degli schiavi e dei loro discendenti, sulle loro cultura ed eredità, sulla centrale rilevanza degli afroamericani per lo sviluppo del Paese. Quanto bisogno c'è di una ricorrenza come questa? Tanto, ed ecco perché.

A Modena ventisei antifascisti sono in attesa di sentenza per essersi avvicinati nel 2017 a un presidio di Forza Nuova.
Una testimone ha aggravato la propria posizione dichiarando di aver cantato
Bella Ciao in quella occasione.
L'accusa si basa sull'art. 18 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, emanato durante il regime fascista e in...

In Polonia è in atto una campagna governativa volta a stabilire la "verità storica" in chiave nazionalista, intimidendo gli studiosi che coraggiosamente portano avanti le loro ricerche e la loro opera di divulgazione cercando di contrastare questa visione mistificatoria. Esprimiamo la nostra solidarietà agli storici e alle storiche vittime di...

Il mercoledì delle Ceneri secondo il calendario liturgico della Chiesa cattolica romana è il primo giorno di quaresima, periodo di quaranta giorni precedenti la Pasqua durante il quale ai fedeli sono richiesti comportamenti alimentari sobri e moderati. Tutto nasce dal racconto dei Vangeli sull'esperienza di Gesù nel deserto, subito dopo il...

Si è pensato che l'istituzione del Giorno della Memoria fosse di per sé sufficiente a scongiurare il ripetersi della storia. Oggi rigurgiti di xenofobia e antisemitismo emergono ubiquitari e molteplici. Esiste un modo per far sì che centinaia di voci, ore di scuola e investimenti pubblici contribuiscano in maniera più efficace alla formazione di...

Il centenario della fondazione del Partito Comunista d'Italia può essere l'occasione per restituire alla dimensione della complessità i retroscena e i processi storici che condussero alla scissione tra le fila dei socialisti

Nel giugno 1960, improvvisamente, sul Congo si focalizzano le attenzioni di diversi attori internazionali. Con l'indipendenza accordata dalla corona belga e la vittoria di Patrice Emery Lumumba alle prime elezioni libere in gioco non è solo la liberazione dalla secolare dominazione coloniale del popolo congolese, ma il controllo su un'area...

A un secolo esatto dall'epilogo dell'occupazione di Fiume da parte di D'Annunzio e dei suoi legionari la narrazione pubblica della vicenda risente ancora della mitizzazione nazionalista che iniziò nell'immediatezza della fine del conflitto e che, in modi differenti, si è protratta fino ai giorni nostri.Il nostro approfondimento, in due puntate,...

È il quarto giovedì del mese di novembre, negli Stati Uniti la maggior parte delle famiglie si riunisce attorno a tavole imbandite, mangia un tacchino preparato ripetendo gesti tramandati di generazione in generazione. Non può mancare una torta di zucca.
Poi, a pancia piena, ci si accomoda a guardare almeno una partita di football, forse due, da...

Cento anni fa a Bologna la strage di Palazzo d'Accursio segna l'inizio del "biennio nero". Lo squadrismo guadagna spazio grazie al benestare delle forze politiche conservatrici che lo assecondano

Da qualche giorno si è tornati a parlare di coprifuoco nelle nostre città assediate dal virus. Un piccolo tuffo nel passato per non dimenticare quando il virus era il fascismo e il nostro esercito circondava le città altrui.

Il 28 ottobre 1940 l'Italia fascista invadeva la Grecia. Uno dei più grandi fallimenti del regime si sarebbe consumato nei giorni successivi. Una data da dimenticare in Italia, una data da ricordare in Grecia. E se invece la ricordassimo insieme, come momento fondante dell'idea antifascista internazionale?

Recentemente si è riaperto il dibattito intorno alla questione del celibato ecclesiastico: è in particolare la chiesa tedesca ad apparire in fermento riguardo alle esigenze di modificare la norma cattolica che vieta le unioni matrimoniali per i membri delle gerarchie ecclesiastiche. Da dove arriva questo divieto? È al cuore del Millennio...

Le ripetute minacce e le provocazioni dell'estrema destra nei confronti della memoria partigiana e della Resistenza devono diventare l'occasione per dimostrare una volta di più che la Repubblica ha nell'antifascismo la propria stella polare.

Il 23 ottobre 1920 nasceva Gianni Rodari. A cento anni da allora, e quaranta dalla prematura scomparsa, in una stagione di nuovi studi e di celebrazioni lo straordinario scrittore, intellettuale e militante viene restituito al tessuto sociale e politico del tempo e può trovare posto nella cultura e nel canone novecentesco.
La Storia Tutta lo vuole...

Chi siamo

Viviamo in un'epoca in cui imperversa la "dittatura del presente", in cui il passato è imbalsamato ed è un semplice guardiano dell'esistente. Così nello spazio pubblico e nel senso comune il ricorso alla storia serve troppo spesso per legittimare l'ordine del discorso dominante. 

Crediamo fermamente nella necessità di ridefinire l'orizzonte pubblico della storia, ribadendo la natura dinamica e processuale del passato.